AGRICOLTURA A BASSO IMPATTO - Lotta al cambiamento climatico in Zambia

Come aderire all'iniziativa
IL PROGETTO IN DETTAGLIO

Promuoviamo attività eco-sostenibili, contro la povertà e in risposta ai cambiamenti climatici

Obiettivo: 1,500 €

Puoi sostenere il progetto fino al 30-11-2021

CELIM – Centro Laici Italiani per le Missioni – è una organizzazione umanitaria nata nel 1954 a Milano e oggi presente in Africa, Balcani e Medio Oriente con progetti di cooperazione internazionale, e in Italia con attività educative nelle scuole e di promozione al volontariato. In Zambia, lavoriamo a fianco della popolazione dei distretti occidentali di Mongu e Limulunga, tra i più poveri del Paese, perché abbandoni pratiche illegali di produzione di carbone vegetale, che provocano deforestazione e desertificazione del territorio, a favore di un’agricoltura sostenibile e di fonti energetiche pulite. Qui la popolazione pratica un’agricoltura e un allevamento di sussistenza e, per riuscire ad arrotondare il bilancio famigliare, tra il 65 e il 70% produce illegalmente carbone bruciando la legna. Gli effetti sull’ambiente e sulla salute sono devastanti: forte deforestazione, pericolosa desertificazione dei suoli ed elevato inquinamento da fumo. Per questo, CELIM sta introducendo tecniche di coltivazione eco-sostenibili e la produzione di pellet che, realizzati essiccando e compattando gli scarti orticoli, costituiscono uno strumento più ecologico e pulito per cucinare e scaldarsi in sostituzione del carbone vegetale. A partire dal 2020, stiamo sostenendo 110 famiglie contadine di tre villaggi anche attraverso la distribuzione di sementi e kit agricoli per aiutarli a far fronte alla forte siccità del 2019, che ha quasi annullato i raccolti, minacciato la sopravvivenza di specie animali e delle rinomate cascate Vittoria.

CONDIVIDI IL PROGETTO